Il Comune

MENO BUROCRAZIA

Ridotti del 47%
i tempi di rilascio dei permessi di costruire.

Attivati lo sportello unico delle imprese e lo sportello del cittadino, offrendo così un unico punto di accesso per una vasta gamma di servizi. Triplicato il numero di servizi utilizzabili online dai cittadini (da 35 del 2010 a 110 del 2013). 

meno-burocrazia

PIÙ TRASPARENZA

Pubblicate online
le sedute del consiglio comunale e una lunga serie di informazioni relative all’attività del Comune.

Attivato il portale Cesena dialoga, la presenza sui principali social network (facebook, twitter, youtube, flickr) per la divulgazione delle informazioni ed il filo diretto di Paolo Lucchi via mail (in 5 anni ha risposto ad oltre 50mila mail di cittadini).

piu-trasparenza

CONTI IN ORDINE

Riduzione dei costi
della pubblica amministrazione con il taglio progressivo del personale.

Il Comune è passato da 650 a 590 dipendenti, con un risparmio netto annuale di 1,5 milioni di euro. Si è rinunciato alla figura del direttore generale e contenuto a 14 il numero dei dirigenti. E’ stato inoltre ridotto drasticamente l’indebitamento, passando dagli oltre 47 milioni di euro del 2009 ai 25 milioni del 2013. 

conti-in-ordine

PROGETTI INNOVATIVI

Attivato il progetto “Cesena wifi”
che permette di connettersi gratuitamente ad internet in 19 aree della città.

Gli utenti registrati sono oltre 23mila. L’innovazione viaggia anche sul fronte dei progetti europei: sono 13 i progetti europei a cui il comune di Cesena ha partecipato intercettando 4 milioni di euro di finanziamenti per il territorio.

progetti-innovativi